Ricavare un soppalco vivibile con zona studio, zona tv e bagno - Architetto On line | Come Arredare Casa | Ristrutturazione Casa

architetto on line
Vai ai contenuti

Menu principale:

RICAVARE UN SOPPALCO VIVIBILE CON ZONA STUDIO, TV E BAGNO
___________________________________

  NOTA   Le immagini che vedete fanno parte di un progetto realizzato dal nostro Studio. Non sono foto reali, sono ottenute al computer per valutare in 3D il progetto con l'arredo, imitano la realtà e si chiamano "RENDER FOTOREALISTICI" -  sono molto utili per valutare il progetto prima di realizzarlo
INFO SUL PROGETTO
_________________________

In questa sezione verrà presentato un progetto nel quale la realizzazione di un soppalco interno ha radicalmente modificato lo spazio esistente recuperando volumi e superfici altrimenti non fruibili. L'immobile si trova al quinto piano di un edificio dei primi del '900 ed alcune parti sono mansardate. L'intero immobile presenta una soffittatura tipo "cannicciato" ovvero una struttura molto leggera realizzata appunto con canne essiccate legate opportunamente tra loro, fissate su un'intelaiatura in travetti di legno, poi rinzaffata e intonacata (tale struttura, ai giorni nostri potrebbe essere paragonata al cartongesso). All' estradosso del canniccio, non esisteva alcuna soletta ed il volume superiore, di proprietà della Committenza, poteva essere essere utilizzato.L'altezza massima al colmo, essendo circa 6 m., ha dato la possibilità all'architetto di ottenere un soppalco vivibile, in parte aperto sui locali sottostanti e in parte chiuso, a ricavare un secondo bagno di servizio con finestra a tetto e una utilissima cabina armadio. Per completare l'operazione si è scelto di installare una finestra a vasistas sulla zona d'ingresso, altrimenti buia. La realizzazione di un soppalco interno dipende dalle caratteristiche geometriche dell'immobile ma anche e soprattutto dal regolamento edilizio proprio di ogni Comune (nel ns caso doveva avere gli affacci liberi sui vani sottostanti, rispettare le altezze prefissate e le proporzioni rispetto alle superfici sottese). Realizzare un soppalco non è semplice "bricolage", ma comporta uno studio approfondito anche e soprattutto in merito all'aspetto strutturale; meglio rivolgersi ad un professionista del settore, piuttosto che agire in proprio. In sintesi, un appartamento tendenzialmente da "single" (circa 60 mq.) ha ora caratteristiche che lo rendono adatto anche ad una famiglia.



... ci serve solo la planimetria della Tua casa

Per ordini, preventivi o informazioni

info@internieprogetti.com



se entro due giorni non ricevi la nostra mail di risposta controlla nella casella dello SPAM oppure reinvia la mail
su vuoi lascia il tuo numero di telefono, possiamo avvisarti con un SMS o su Whatsapp dell'invio della mail di risposta
|    |    |

InternieProgetti                        
Un marchio del gruppo
Numero IVA: CHE-114.936.279
Mob. CH +41.79.779.4798
Mob. IT +39.388.5721941
info@internieprogetti.com

I nostri progettisti
arch. Massimo Gallo
Progettazione d'Interni
arch. Emanuela Casati
Progettazione giardini

                   

Tutto il materiale presente nel sito è di proprietà degli autori e non puo' essere copiato o duplicato se non dietro esplicito consenso scritto degli autori stessi - © 2009 - 2017
Torna ai contenuti | Torna al menu